[ home page l english l italiano]    

Archivio Crispolti Arte Contemporanea Archivio Crispolti Biblioteca Fondo Francesco di Cocco Vetrine
INFO
Enrico Crispolti
Manuela Crescentini
Livia Crispolti
Info
Link utili
Newsletter
 
Cerca nel sito
 
Visitatore numero
 []
Di Cocco, Gli angeli decaduti, 1952
a cura di Manuela Crescentini
GLI ANGELI DECADUTI, 1952, olio su tavola, cm. 50,6x38,5
GLI ANGELI DECADUTI, 1952, olio su tavola, cm. 50,6x38,5
Realizzato quando Di Cocco risiedeva a Santa Barbara, in California, in una libertà strutturale nuova della forma configurata attraverso una agilità del segno e dell’impianto cromatico il dipinto conclude, al tempo stesso avviandone il superamento, l’esperienza di sintesi d’eco postcubista praticata nei secondi anni Quaranta.

“All’inizio degli anni Cinquanta una folata metamorfica sommuove quelle rigide impalcature formali, e le loro timbriche distensioni cromatiche. I contorni si flettono l’immagine vibra, il segno si snoda. Tipico Gli angeli decaduti, del 1952, esempio di una situazione nuova in apertura ...” (Enrico Crispolti, 1984)

21/4/2008