[ home page l english l italiano]    

Archivio Crispolti Arte Contemporanea Archivio Crispolti Biblioteca Fondo Francesco di Cocco Vetrine
INFO
Enrico Crispolti
Manuela Crescentini
Livia Crispolti
Info
Link utili
Newsletter
 
Cerca nel sito
 
Visitatore numero
 []
Pastor Angelicus
Franco Summa con Livia Crispolti

a cura di Livia Crispolti
Pastor Angelicus - foto di Gino Di Paolo
Pastor Angelicus - foto di Gino Di Paolo
Opera-segno dai molteplici significati e rimandi, l’abito talare Pastor Angelicus, progettato dall’artista Franco Summa e seguito nella realizzazione dalla designer tessile Livia Crispolti, inaugura il primo anno di attività espositiva dell’Archivio Crispolti Arte Contemporanea.
E' esposto nella Vetrina Ripetta 133, dal 6 settembre al 8 novembre 2008; con la collaborazione di Zaccagnini - Arte.

“Pastor Angelicus” è un’opera di arte ambientale urbana “contestuale” al luogo inteso non solo in senso spaziale, quanto culturale, memoriale, simbolico. Un’opera al centro di Roma. Una composizione costituita da un oggetto-segno (un abito talare sospeso nel tempo, come quelli bianchi disposti in attesa del nuovo Papa) e una parte letteraria: il titolo ”Pastor Angelicus” e il quinto verso della Quarta Ecloga delle “Bucoliche” di Virgilio: “magnus ab integro saeclorum nascitur ordo” - nasce di nuovo il grande ordine dei secoli. Un abito talare in cui il nero è sostituito da una sequenza di colori. Se il nero nega il corpo, i colori lo trasfigurano in luce. Come nei dipinti dell’Angelico (“Beato” quale sublime colorista) dove il colore si fa essenza spirituale.
Il modello è quello tradizionale dei sacerdoti. I colori ascendono dai caldi ai freddi: dal materiale allo spirituale, sino al cappello blu-cielo. La vetrina si proietta sulla strada incrociando il percorso dei viandanti; prospetta il suo “quadro” sulla città coinvolgendola in una moltiplicazione di segni e rimandi, accendendo l’apertura di nuovi pensieri e nuove prospettive mentali. Summa

Pastor Angelicus inaugura inoltre un programma di collaborazioni tra Livia Crispolti e artisti contemporanei, periodicamente proposte nella Vetrina Ripetta 133 Roma. Collaborazioni in cui il tessuto e il colore vedono trasformare la propria funzionalità, attraverso l’elaborazione di contenuti significanti che acquistano un nuovo senso nell’opera d’arte.



3/9/2008




Pastor Angelicus
Pastor Angelicus

Pastor Angelicus
Pastor Angelicus